Claudio Umana

IT Director e CIO, Gruppo Fracarro

Nel 2018 abbiamo fatto un ulteriore passaggio: abbiamo trasferito tutta l’infrastruttura a cui è legato SAP e l’abbiamo portata su Google Cloud Platform. Perché. Perché i cloud non sono tutti uguali. Ci sono cloud che sono più avanti e offrono maggiore disponibilità, che offrono una serie di servizi anche più all’avanguardia e credo che Google sia il migliore sul mercato. Abbiamo fatto questa migrazione per avere un servizio migliore, più up to time e per una maggiore competitività a livello di prezzo.

Abbiamo scelto Google perché riesce a garantirci un servizio con elevatissimi standard di sicurezza e la garanzia di un miglioramento continuo, ma soprattutto abbiamo scelto un’interfaccia estremamente semplice che riesce a conquistare le persone e a farle sentire a proprio agio. A questo punto noi possiamo concentrarci esclusivamente sul supporto da dare al business attraverso questi strumenti.  

La Sfida

Fracarro nasce nel 1933 ed il suo nome ha fatto la storia della TV in Italia, distribuendo il segnale televisivo in oltre l’80% delle abitazioni di tutto il Paese. Oltre alla storica presenza nel mercato dei sistemi televisivi, l’azienda da 25 anni realizza soluzioni per la protezione e il controllo degli ambienti e la sicurezza delle persone.

Il Gruppo Fracarro è composto da quattro aziende che lavorano in sinergia con l’obiettivo di diventare, insieme, un Gruppo di riferimento internazionale nel settore della ricezione e distribuzione dei segnali e in quello della sicurezza attiva. La sede principale è in Italia, a Castelfranco Veneto, ma l’orizzonte è molto ampio: leader in Europa nei sistemi audio-video-dati, Fracarro opera in tutti e 5 i continenti attraverso le sue consociate commerciali e produttive o con distributori.

La Soluzione

Fracarro da sempre si è caratterizzata come una realtà innovativa e aperta al cambiamento: si avvicina a G Suite già nel 2008, grazie alla lungimiranza del direttore IT e alla capacità di “vision” del management. Nel 2018, a 10 anni dalla scoperta del Cloud, l’azienda è pronta ad iniziare un nuovo capitolo: Fracarro ha scelto di trasferire tutta l’infrastruttura a cui è legata SAP – la parte transazionale, la parte di business intelligence e la parte legata alla ricezione degli ordini – sulla Google Cloud Platform.

I vantaggi del progetto: 

  • tempi di esecuzione: la migrazione è iniziata a dicembre e a gennaio il tutto era in produzione.
  • La potenza delle macchine di Google Cloud Platform non conosce limitazioni.
  • Vantaggi dal punto di vista economico: il sistema di Google Cloud suggerisce i ritocchi da apportare in ottica di risparmio ed efficientamento dei sistemi.
  • I sistemi di Google Cloud offrono la possibilità di fare tutta una serie di analisi volte a capire l’andamento e le performance delle macchine e delle applicazioni
  • Lavorare all’interno dell’ecosistema di Google Cloud costituisce di per sé un vantaggio: l’azienda attinge in maniera molto semplice a servizi che offrono Machine Learning piuttosto che Intelligenza artificiale e più in generale a tutte le novità di Big G.