Gruppo TIM
Gruppo TIM

Governance

Codice Etico

Noovle informa la propria attività al rispetto dei principi contenuti nel presente Codice, adottato dal Gruppo TIM, nel convincimento che l’etica nella conduzione degli affari rappresenti la fondamentale condizione del successo dell’impresa.

Il Modello 231

In conformità al D. Lgs. n. 231/01, Noovle ha adottato il “Modello Organizzativo 231” volto a prevenire la commissione dei reati, che – qualora posti in essere nell’interesse/vantaggio della Società – possono comportarne la responsabilità amministrativa.

Policy Anticorruzione

La presente Policy è parte integrante del Sistema di Gestione Anticorruzione conforme allo standard UNI ISO 37001 “Anti-bribery Management Systems” e rappresenta il quadro di riferimento degli standard e delle regole di comportamento per la prevenzione della corruzione all’interno del Gruppo.

Whistleblowing

In attuazione della legge 30 novembre 2017, n. 179, la “Procedura Whistleblowing” del Gruppo TIM disciplina il processo di ricezione, analisi e trattamento delle segnalazioni di reati o irregolarità, da chiunque inviate o trasmesse, anche in forma anonima, nell’ambito del rapporto di lavoro.

Consiglio di Amministrazione

Presidente non esecutivo

Mariarosaria Taddeo

AD e legale rappresentante

Carlo d’Asaro Biondo

Consigliere

Paolo Vannuzzi Innocenti

Collegio Sindacale

Presidente del collegio sindacale

Werther Montanari

sindaco

Francesca Di Donato

sindaco

Stefano Spiniello

sindaco supplente

Michele Casaglia Masi

sindaco supplente

Gaetano Rebecchini

società di revisione

Ernst & Young SPA