Nel corso di una conferenza stampa sono stati annunciati oggi gli strumenti che Cassa Depositi e Prestiti metterà in campo per supportare le aziende italiane e trasformare le start-up in imprese di successo. 

Scopo dell’iniziativa è sostenere il percorso di crescita delle piccole e medie imprese e mid cap italiane ad alto potenziale. Nell’aprire i lavori il Presidente di CDP, Giovanni Gorno Tempini ha dichiarato che “il lancio degli acceleratori di impresa costituisce un tassello rilevante nel quadro della complessiva attività a supporto del tessuto produttivo”.

Con i suoi 170 anni di storia CDP continua a sostenere l’economia e la  crescita del Paese, non solo investendo sul capitale finanziario, ma predisponendo interventi concreti anche per il potenziamento del capitale umano delle aziende che ambiscono a crescere e ad aumentare la propria competitività.

Il Ministro Patuanelli ha sottolineato in particolare l’importanza del  ruolo della formazione ribadendo che è necessario che il frastagliato mondo della nostra piccola e media impresa riesca a stare al passo con l’innovazione e la trasformazione digitale.

Fabrizio Palermo, Amministratore Delegato di CDP ha presentato i nuovi acceleratori CDP spiegando nel dettaglio i due strumenti, Acceleratore Imprese e Digital Xcelerator, le due piattaforme di servizi professionali e formazione che permetteranno al Gruppo di fornire un prezioso supporto alle imprese.

Il primo, Acceleratore Imprese, è una piattaforma di servizi professionali, indirizzati alle aziende ad alto potenziale che, con il supporto gratuito di un team di professionisti messo a disposizione da CDP, potranno individuare e costruire il proprio percorso di sviluppo, accedendo a servizi di advisory manageriale offerti da società di consulenza internazionali e primarie università italiane.

Il secondo, Digital Xcelerator, a sua volta, fornisce un servizio di e-learning gratuito per le start-up, già operative e in fase di lancio. Corsi di formazione, strumenti tecnici e contenuti ad hoc saranno disponibili per tutte le fasi di crescita delle imprese: dall’incubazione al lancio e scale-up fino all’espansione internazionale. Si tratta di un vero e proprio piano di education professionale, volto ad accompagnare una nuova classe di imprenditori, consolidando le giovani realtà produttive e sostenendole nei progetti ancora in fase di elaborazione.

Il programma permetterà inoltre di accedere a diversi momenti di networking, come ad esempio “Officina Italia”, il laboratorio di CDP, a cui hanno aderito oltre 200 imprese italiane di eccellenza, che si incontrano periodicamente per condividere esperienze ed esigenze per la ricerca di soluzioni innovative a supporto della crescita del tessuto imprenditoriale italiano. Acceleratore Imprese è la concreta espressione degli spunti raccolti da un gruppo di lavoro di Officina Italia, che ha individuato quaranta servizi di consulenza articolati in quattro aree tematiche: consulenza strategica, selezione e formazione manageriale, trasformazione digitale e Tax & Legal.

Noovle figura tra le strutture accreditate per accompagnare le aziende nel processo di trasformazione digitale e nell’adozione dei servizi di:

  • Customer Relationship Management (CRM)
  • Automatizzazione digitale interna
  • Digital marketing (Machine Learning & Artificial Intelligence)
  • IOT & Massive Data Analysis
  • Digitalizzazione dei processi di vendita

Acceleratore imprese e Digital Xcelerator rappresentano una nuova frontiera per CDP che, alla sua tradizionale attività di supporto finanziario, aggiunge quella di partner strategico per la crescita dell’impresa e del suo capitale umano.

Per approfondire

Condividi: