È in fase di svolgimento, all’Oval Lingotto di Torino, la tredicesima edizione di A&T – Automation &Testing, fiera internazionale dedicata a industria 4.0, misure e prove, robotica e tecnologie innovative.

Scopo dell’iniziativa far toccare con mano, passando “dalla teoria alla pratica”, il reale ciclo produttivo di un’azienda 4.0, grazie a un percorso guidato suddiviso in quattro focus – Progettazione Sviluppo Prodotti e Processi Industriali; Produzione; Affidabilità; Logistica Integrata – e ad un programma convegnistico e formativo unico nel suo genere, sviluppato all’interno di quattro Competence Point. Ogni competence point ospita anche momenti di formazione specialistica con casi applicativi di successo e testimonianze da parte di aziende che eccellono nell’innovazione industriale.

20mila mq di superficie espositiva, dove conoscere e testare tutte le tecnologie applicabili lungo la filiera produttiva, undici convegni nazionali, dodici sessioni specialistiche, e oltre 400 espositori provenienti dall’Italia e dal resto del mondo

L’accento quest’anno è posto sull’importanza del capitale umano e sulla sinergia tra automazione e competenza, nella consapevolezza che “Innovare non significa necessariamente sempre Cambiare. Alle volte può semplicemente voler dire Valorizzare.”

Quest’anno come A&T vogliamo lanciare un messaggio importante: investire in tecnologie è fondamentale per essere competitivi ma, parallelamente, occorre supportare l’innovazione e digitalizzazione con competenze adeguate, creatività intellettuale e pensiero liquido e globale” – questa è la motivazione e lo stimolo industriale che Luciano Malgaroli, Amministratore Delegato della Fiera A&T ha voluto esplicitare proponendo nel 2019 un evento fieristico fortemente proiettato verso la conoscenza e la cultura 4.0.I reali benefici – prosegue Malgaroli – legati a un processo produttivo allineato ai più elevati standard mondiali, di competitività, di sicurezza e di successo industriale non possono prescindere da strategie e azioni centrate sulla formazione e sulla specializzazione delle competenze. Come player importante in termini di divulgazione dello sviluppo tecnologico industriale, abbiamo voluto rafforzare in modo quantitativo ma soprattutto qualitativo il nostro asset formativo e informativo. Dal 13 al 15 febbraio 2019 chi verrà in A&T troverà sicuramente le migliori risposte tecnologiche e performanti da applicare ai processi di produzione e di sviluppo industriale, ma al tempo stesso respirerà concretezza, cultura innovativa e conoscenza applicativa, elementi centrali per la vita di una piccola ma anche media e grande azienda”.

Nel corso dell’ultima giornata della manifestazione fieristica verranno assegnati i Premi Innovazione 4.0, con l’obiettivo di facilitare la condivisione di progetti e prodotti appositamente studiati per diventare fattori abilitanti per lo sviluppo dell’Industria 4.0.

Per questa edizione, infine, è stato creato all’interno dello spazio espositivo un Innovation Point, ossia un’area dedicata alla scoperta di novità in cui la creatività e il talento del capitale umano risultano perfettamente integrati con i processi industriali innovativi. Nello specifico, sono previsti eventi organizzati da Leonardo, Thales Alenia Space, Iren, Progetto Smart Road della Città di Torino, insieme all’esposizione di progetti innovativi realizzati dai team di lavoro del Politecnico di Torino.

Per approfondire un caso concreto

Condividi: