In arrivo anche quest’anno il Google Cloud Summit, l’evento nazionale di riferimento di tutta la community cloud in programma il 25 giugno a Milano presso il MiCo, il centro congressi più grande d’Europa.

Oltre 40 sessioni sessioni parallele per capire come fare per sfruttare la grande mole di dati a disposizione, modernizzare le infrastrutture e sperimentare i vantaggi  offerti dalla collaborazione.

Tra gli interventi più attesi, oltre a quello di Fabio Fregi, Country Manager di Google Cloud in Italia, anche quello di Robert Enslin, che dallo scorso 22 aprile riveste il  ruolo di Presidente delle Global Customer Operations di Google Cloud dopo aver maturato una esperienza quasi trentennale ai vertici di SAP. La sua è una prospettiva di respiro internazionale avendo lavorato in Sud Africa, Europa, Asia e Stati Uniti e avendo costruito una visione globale sia di settori consolidati che di mercati in crescita in tutto il mondo.

L’evento di Milano si basa su un articolato programma che prevede di affrontare tante tematiche portando sul palco i casi di successo e le testimonianze più significative del mercato italiano sviluppate con i partner di Google Cloud Italia. Tra questi, anche quest’anno, non poteva mancare Noovle con testimonianze del calibro di Regione Puglia e L’Oréal. 

Tra le best practice da non perdere l’intervento di Arsenàl (Regione Veneto), esempio eccellente di innovazione in PA e Sanità.

L’evento è un’opportunità unica per:

  • Avere l’accesso a informazioni esclusive su trend ed evoluzioni nel corso del keynote di apertura;
  • Scoprire le innovazioni relative alla gestione dei dati, allo sviluppo delle app e alla collaborazione;
  • Interagire con partner e clienti per scoprire in che modo utilizzare le tecnologie disruptive.

Obiettivo finale: scoprire come ottenere un vantaggio competitivo attraverso Dati, Machine Learning e Intelligenza Artificiale.

Stay Tuned!  #GoogleCloudSummit

 

 

Scopri le storie dei nostri clienti

Condividi: