Conversational AI

Aumenta l'engagement e la soddisfazione dei tuoi utenti grazie a conversazioni di valore
Il contesto di digital transformation attuale impone alle aziende di implementare strategie di Omnicanalità perché gli utenti si aspettano di reperire informazioni e contatti dell’azienda in qualsiasi momento su tutti i touchpoint. I clienti e i potenziali clienti non si aspettano solo di conoscere l’azienda, ma anche che l’azienda personalizzi l’offerta riconoscendo le necessità di ogni potenziale acquirente e creando una conversazione con lui per soddisfarne i bisogni.

Ogni azienda che adotta una strategia omnicanale deve porre particolare attenzione a:

Channel Consistency

Service Continuity

Customer Recognition

Relationship History

Intelligenza Artificiale conversazionale: crea conversazioni di valore

L’Intelligenza Artificiale conversazionale è un insieme di tecnologie che attraverso messaggi automatizzati scritti e vocali consente di generare un’interazione tra esseri umani e computer. L’Intelligenza Artificiale conversazionale è in grado di comunicare come un essere umano riconoscendo la parola e il testo, comprendendo l’intento, decifrando lingue diverse e rispondendo come in una comune conversazione tra persone.

Costruire applicazioni basate sull’intelligenza artificiale conversazionale richiede competenze tecnologiche e di comunicazione creativa perché è fondamentale valutare il contesto, la personalizzazione e la rilevanza dei messaggi all’interno dell’interazione uomo-computer.

L’importanza del Design Conversazionale

Il design conversazionale è una disciplina dedicata alla progettazione di flussi di comunicazione, guida l’interazione Interfaccia-Utente e ne ottimizza la User Experience.

In una interazione uomo-macchina la comunicazione deve essere chiara e il più naturale possibile poiché l’obiettivo è quello di comunicare efficacemente ciò che l’utente si aspetta. 

Le soluzioni di intelligenza artificiale conversazionale possono essere offerte sia in modalità di testo che in modalità vocale attraverso i vari canali e i dispositivi: da chat web testuale a smart speaker e centralino telefonico in modalità vocale.

Quali sono i vantaggi per l’organizzazione nell’adottare soluzioni di Virtual Assistant?

Gestione completa del progetto

Serve uno strumento che si occupi comprendere il linguaggio naturale per tradurre l’output conversazionale in un processo operativo.

Monitoraggio del livello di apprendimento

Serve uno strumento in grado di controllare il livello di apprendimento di un virtual assistant, di monitorare l’infrastruttura dei dati raccolti e di avere una supervisione di tutte le integrazioni apportate al sistema e nei processi.

Integrazioni omnicanale

L’integrazione di un virtual assistant nei diversi canali di comunicazione (touchpoint) coinvolge diversi attori impattando su diversi processi operativi. Il coordinamento di queste attività necessita di un componente intelligente in grado di orchestrare processi e attività.

Come funziona la Conversational AI ?

La Conversational AI utilizza diverse tecnologie fra cui: Automatic Speech Recognition (ASR), Natural Language Processing (NLP), Advanced Dialog management e il Machine Learning per comprendere, rispondere ed apprendere da ogni interazione con gli utenti.

La volontà di specializzarsi e diventare un punto di riferimento nel mercato, ha portato alla creazione di NoovleAI, una startup innovativa focalizzata nella Ricerca e Sviluppo per la realizzazione di progetti di Intelligenza Artificiale e Machine Learning.

Noovle AI si fonda sulla forte esperienza dei progetti sviluppati attraverso l’adozione di Google Cloud Platform in differenti campi di applicazione come Image Recognition e Conversational  AI.

Tellya

Tellya è molto più di un Assistente Virtuale intelligente, è un ecosistema digitale che consente di creare e gestire flussi di comunicazione a livello enterprise.

Scopri di più sulle soluzioni di Conversational AI