Google ha recentemente reso pubblica una novità che potenzialmente potrebbe interessare oltre 1 miliardo di utenti, stiamo parlando di Android for Work, suite di applicazioni mobile interamente dedicata al mondo Business.

I telefoni sono diventati strumenti essenziali per portare a termine importanti attività lavorative come controllare mail, scrivere documenti, aggiornare la pipeline di vendita e approvare contratti
Rajen Sheth, Responsabile Product Manager – Android e Chrome for Work

Molte attività un tempo svolte abitualmente da PC, seduti dietro una scrivania, oggi avvengono in mobilità, in attesa dell’autobus, al parco, ovunque, semplicemente grazie ad uno smartphone, e il lavoro rientra a pieno titolo tra le attività protagoniste di questa rivoluzione del modo di vivere.
La suite di Android for Work si inserisce perfettamente tra gli strumenti che possono supportare e abilitare il lavoro agile. L’idea si basa su quattro pilastri: management, app, produttività e sicurezza.
Andiamo ad analizzarle, punto per punto.

  • Sicurezza: l’account aziendale è totalmente separato da quello personale, così facendo dati e app dell’uno non intralceranno mai l’altro. Google ha realizzato un sistema crittografato, ha attuato maggiori controlli di sicurezza SELinux ed ha inserito il supporto multi-utente in Android 5.0, Lollipop per creare un profilo di lavoro dedicato che isola e protegge i dati di lavoro da quelli personali.
  • Produttività: sostanzialmente il fine ultimo della suite di Android for Work che infatti è pensato per essere compatibile con tutte le piattaforme e con tutti i tipi di file. Il supporto è a 360°: dalla navigazione, con una versione sicura di Google Chrome, all’editing in doc, ppt, pdf, xls.
  • Apps: sono distribuite da un canale dedicato, Google Play for Work, inoltre la gestione delle stesse ha una politica differente e sarà posta maggiore attenzione alle fonti anonime. Inoltre aziende IT certificate potranno implementare Apps approvate da poter affiancare a quelle personali, così facendo i dati sensibili saranno al sicuro.
  • Management: in ultimo, Google ha creato una specifica suite di applicazioni che saranno in grado di abilitare Android for Work anche per gli utenti che possiedono sistemi operativi precedenti a Lollipop e saranno gestite dalle divisioni IT all’interno delle aziende.

Avevi mai pensato di poter lavorare ogni giorno da un luogo diverso oppure nel tuo posto preferito? Da oggi lo puoi fare!

Condividi: