Big Data & Business Intelligence

Tecnologie Big Data: l’importanza di gestire migliaia di Terabyte per una business intelligence consapevole e strategie aziendali di successo

Le tecnologie Big Data supportano il decision making in tutte le fasi del processo dati: dall’acquisizione alla conservazione, dalla visualizzazione all’analisi e alla condivisione.

Tecnologie Big Data: vantaggi

Fino a pochi anni fa, pensare allo sviluppo di tecnologie Big Data era praticamente impossibile: si tratta, infatti, di piattaforme troppo costose per l’implementazione inhouse e incompatibili con le tradizionali soluzioni di gestione dati. Grazie all’evoluzione tecnologica, i Big Data hanno reso possibile ciò che prima non lo era.

+

Gestione Simultanea

Gestione simultanea di dati strutturati, non strutturati e provenenti da fonte diverse (immagini, email, dati GPS, interventi su social network, video, connessioni WiFi, e tanto altro)

Pay per Use

Gestione efficiente di enormi volumi dati grazie all’approccio pay per use del cloud (una frazione dei costi di Total Cost of Ownership imposti dai sistemi tradizionali)

Tecnologie Big Data per aziende e PA

Noovle sviluppa tecnologie Big Data per aziende e Pubblica Amministrazione: un supporto strategico fondamentale per valorizzare grandi volumi dati. In particolare, affidiamo alla tecnologia Google BigQuery l’analisi di enormi quantità d’informazioni. Grazie alla tecnologia Google BigQuery, infatti, l’azienda:

}

Acquisisce informazioni di business in tempo reale;

Paga soltanto per lo spazio utilizzato e per le query eseguite

~

Conserva i dati in numerosi data center in modo sicuro

Ha a disposizione una capacità di storage illimitata

A tutto questo Noovle affianca inoltre l’expertise maturata nel management di Google Dataflow, un complesso di librerie che consentono di implementare in modo agevole pipeline di elaborazione dati e fornire soluzioni seamless con BigQuery, snellendo di fatto l’intero data processing con ricadute positive sul time to business e sui costi.

Una nuova Business Intelligence

La consapevolezza o data awareness dei dati posseduti da un’azienda rappresenta uno dei vantaggi strategici che una corretta gestione del patrimonio può apportare al business. In un mercato che si fa sempre più globale e interconnesso, in cui ogni secondo guadagnato nella fase di decision making ha un valore cruciale, la strada è segnata: la Business Intelligence passa da qui, lo testimoniano i tassi di crescita del mercato Big Data, che solo in Italia ha avuto un incremento del 14% nel 2015.

Il futuro dei Big Data

Molti sono i trend in forte crescita. Uno è indubbiamente l’analisi in real time, ovvero la produzione di risultati aggregati da un flusso continuo di dati. Un altro campo è quello del machine learning: predire trend futuri, individuare pattern all’interno dei dati, classificare categorie di utenti sulla base del loro comportamento: sono solo alcune delle potenzialità degli algoritmi di AI (Artificial Intelligence) che possono essere messi al servizio delle aziende per estrarre ancora più valore dai propri dati.

Contattaci per informazioni su Big Data & Business Intelligence